Aldo Pedron Good Vibrations. La storia dei Beach Boys

Tre fratelli (Brian, Dennis e Carl Wilson), un cugino (Mike Love) e un amico dei tempi del liceo (Al Jardine), uniti da un’innata passione per la musica e trascinati dall’estro di Brian Wilson, controverso, sofferente, rivoluzionario, timido, geniale, fra i più grandi musicisti del secolo scorso. Signori, ecco i Beach Boys, la più grande band d’America. Come su una tavola da surf, i quattro ragazzi hanno cavalcato le onde del successo e del fallimento a più riprese: dall’allegria di surfin’ usa passando per l’immensità di pet sounds e il mistero mai svelato di smile, l’album che avrebbe dovuto cambiare la storia del rock e che invece non vide mai la luce. Mai diventati icona generazionale, ma band in continua evoluzione e involuzione, i Beach Boys hanno attraversato trionfi e cadute, risalite e clamorosi fallimenti, crisi mistiche e amicizie pericolose, dischi d’oro e battaglie legali, separazioni e ricongiungimenti. Questo è il primo libro scritto in Italia sui Beach Boys. Non semplicemente una storia di Brian Wilson e compagni, ma un vero e proprio tesoro di informazioni: tutto, ma proprio tutto, quello che avreste voluto sapere su concerti, dischi, libri, film, Dvd, con un corredo di notizie, curiosità, statistiche, una mappa turistica dei luoghi frequentati dai Beach Boys in gioventù, premi, riconoscimenti, riflessioni e narrazione. Una nota scritta di suo pugno da Brian Wilson e la prefazione del più grande storico della band, l’americano David Leaf, completano questa opera indispensabile per ogni serio appassionato di musica.

Ugo Cattabiani dialogherà con l'autore, e Max California eseguirà live alcuni brani della band americana.

Vi aspettiamo!

akazoo amazon apple music deezer google play itunes napster playme spotify timmusic